QRculturaItalia

La tecnologia al servizio della cultura

“La cultura è l’unico bene dell’umanità che, diviso fra tutti, anziché diminuire diventa più grande”
(cit. Hans Georg Gadamer)

QRculturaItalia

La tecnologia al servizio della cultura

“Amate l’architettura perché siete italiani, o perché siete in Italia; essa non è una vocazione dei soli italiani, ma è una vocazione degli italiani”
(cit. Gio Ponti)

QRculturaItalia

La tecnologia al servizio della cultura

“Il web è più un’innovazione sociale che un’innovazione tecnica. L’ho progettato perché avesse una ricaduta sociale, perché aiutasse le persone a collaborare, e non come un giocattolo tecnologico”
(cit. Tim Berners-Lee)

Benvenuti

L’Associazione culturale-tecnologica QRculturaItalia è un’organizzazione no profit costituitasi nel luglio 2016 allo scopo di valorizzare, promuovere e divulgare la conoscenza del patrimonio storico, artistico, archeologico e paesaggistico mediante strumenti tecnologici innovativi. Alla base della nostra attività c’è la consapevolezza dell’unicità ed inimitabilità del patrimonio culturale italiano e la volontà di adoperarci il più possibile per trasmettere non solo l’amore per i monumenti, i musei e le pinacoteche, luoghi di autentica crescita interiore, ma anche per le piccole realtà territoriali spesso non valorizzate. L’architettura e l’arte sono fondamentali nella costruzione del senso d’identità e appartenenza dei cittadini al loro territorio e la tecnologia può fornire uno stimolo ad avvicinarsi più facilmente. Amiamo definirci come un laboratorio d’idee in continuo fermento e sempre all’avanguardia! L’associazione è aperta al contributo di chiunque ne condivida gli obiettivi: vi invitiamo quindi a contattarci per proporci consigli e suggerimenti.

Chi siamo

Siamo un gruppo di quattro ragazzi, due periti informatici e due laureati in Architettura (Progetto e Tutela del Patrimonio Costruito), che hanno deciso di sottoscrivere un’associazione al fine di promuovere la conoscenza del patrimonio culturale italiano e delle realtà territoriali meno valorizzate. Informare, far conoscere, ma anche suscitare interesse e curiosità, contribuendo ad accrescere la visibilità dei luoghi della cultura su tutto il territorio, incentivandone la fruizione, sono i nostri obiettivi. Presidente dell’Associazione è Stefano Mauri. Sono, invece, soci fondatori: Andrea Colombo, Sara Mauri, Federico Busnelli. Nonostante le nostre diverse scelte professionali, ciò che ci accomuna è la convinzione che il connubio tra nuove tecnologie e fruizione della cultura sia una scelta vincente, capace di dar vita a nuove esperienze di godimento del patrimonio culturale.

Il progetto

Il “progetto QRcultura” si basa sul posizionamento di QR code in corrispondenza dei luoghi d’interesse di una realtà territoriale, dando vita ad una rete capillare di informazioni: un modo multimediale e interattivo per presentare il proprio patrimonio a cittadini e turisti. Il codice QR, dall’inglese Quick Response (risposta rapida), è un codice a barre che, una volta inquadrato con la fotocamera del proprio smartphone o tablet, permette, tramite un’apposita applicazione scaricabile gratuitamente dalla rete, di accedere alla nostra pagina web contenente schede che illustrano i monumenti. Lo scopo è quindi quello di facilitare l’acquisizione d’informazioni e stimolare la curiosità. Ad ogni luogo saranno, inoltre, associati video e immagini a 360° che consentiranno al visitatore di entrare virtualmente all’interno del monumento: le persone potranno così conoscere realtà a loro sconosciute e questo potrà dar loro il desiderio di visitarle personalmente. È nostro obiettivo integrare la comunicazione web con segnaletica outdoor integrata con QR code. Attualmente stiamo lavorando con il Comune di Merone, che per noi rappresenta il paese pilota. Se siete dei Comuni interessati al progetto non esitate a scriverci per maggiori dettagli!


Galleria

Obiettivi

di QRculturaItalia

  • Promuovere la conoscenza del patrimonio storico-artistico

    Accrescere la visibilità dei luoghi della cultura valorizzandoli e promuovendone le potenzialità, sia in ambito locale sia nazionale, attraverso la realizzazione di apposite campagne d’informazione e sistemi innovativi di divulgazione come blog, post su facebook, pubblicazioni elettroniche, modelli virtuali e realtà aumentata (video/immagini a 360°).

  • Migliorare la fruibilità dei luoghi d’interesse

    Attraverso il “progetto QRcultura” sarà possibile accedere alle schede dei monumenti, con un dispositivo elettronico, 24 ore su 24, facilitando l’acquisizione d’informazioni a cittadini e turisti. Molti giovani, inoltre, grazie all’utilizzo di un linguaggio attuale e immediato come quello fornito dalla tecnologia, saranno stimolati ed avranno l’occasione di avvicinarsi a qualcosa finora percepito come distante, se non privo di attrattiva.

  • Salvaguardare e recuperare il patrimonio storico-artistico

    Attraverso i social media si potranno attivare campagne mirate di crowdfunding (reinterpretazione della raccolta fondi nell’era digitale) capaci di raggiungere, coinvolgere ed emozionare un vasto numero di persone disposte a finanziare la nostra specifica causa. A seconda della donazione sarà poi prevista una “ricompensa”, a testimonianza dell’importanza di ogni piccolo gesto. Un’iniziativa che mette al centro il patrimonio storico-artistico del nostro Paese come bene di tutti, da condividere, fruire, ma soprattutto curare e custodire insieme!

  • Coinvolgere attivamente la collettività nelle nostre iniziative

    Rendere i cittadini protagonisti del proprio territorio rappresenta una grande sfida. Il nostro scopo è quello di sensibilizzare bambini e adulti ad acquisire un atteggiamento di responsabilità e rispetto verso il patrimonio culturale che li circonda. Questo sarà possibile tramite la promozione di manifestazioni culturali (convegni, studi, pubblicazioni, ricerche, mostre ecc.) e il coinvolgimento delle scuole interessate alle finalità dell’Associazione.